lunedì 5 dicembre 2016

Recensione: Come seta sulla pelle di Guenda Nerea


Titolo: Come seta sulla pelle
Autore: Guenda Nerea
Editore: Rizzoli - You Feel
Data pubblicazione: 25 Novembre 2016
Genere: Erotico

Trama: 
Dafne sta vivendo un momento difficile nel suo rapporto con il fidanzato: forse per questo accoglie con sollievo la trasferta di lavoro che la porterà a Venezia, a un convegno internazionale dedicato alla seta. Le basta mettere piede sul treno che la porterà in Laguna per imbattersi in un bellissimo sconosciuto che trascorre tutto il viaggio a osservarla con insistenza, accarezzandole il corpo con lo sguardo. Una sensazione eccitante come quella della seta che scivola sulla pelle nuda. Ma quello che poteva essere un brivido effimero e passeggero diventa un’avventura che rischia di travolgere tutta la vita di Dafne che, stregata dalla magica atmosfera di Venezia e dal fascino dell’uomo del treno, avverte sempre più forte la tentazione di arrendersi ai propri istinti più profondi.

Recensione:
Buon inizio settimana!
In questi ultimi giorni sono stata contatta dall'autrice del romanzo che mi ha chiesto se potevo segnalare l'uscita del suo libro, sinceramente letta la trama ne sono rimasta molto incuriosita e così ho deciso che era arrivato il momento di concedermi di leggere un romanzo erotico.
Il libro parla di due sconosciuti che si incontrano sul treno e tra di loro nasce subito una certa alchimia. Descritto come un romanzo erotico, in verità è un libro molto breve deve le scene piccanti si riducono ad una.
Solitamente  nelle mie recensioni amo descrivere il carattere dei personaggi, le loro emozioni e i loro sogni, ma con questo romanzo risulta abbastanza difficile, in quanto entrambi i protagonisti sono descritti superficialmente, i caratteri sono appena abbozzati, di loro scopriamo poco o niente.
Dafne è un interprete che si sta recando da Milano a Venezia per svolgere il suo lavoro ad un convegno sulla seta. Proprio prima di salire sul treno riceve una telefonata dal suo ragazzo che dopo tre anni chiede una pausa. Anche il personaggio di Sergio, il fidanzato, è poco approfondito. Si capisce che forse lui ha un amante, ma non  ne avremo mai la certezza proprio perché  tra i due non ci sarà  mai modo di un confronto definitivo, e la loro relazione finirà con un gran punto di domanda.
Il protagonista  maschile è Josh, di lui sappiamo solo che è un uomo elegante ed affascinante e sicuramente  misterioso. Con i romanzi rosa mi capita sempre di innamorarmi del protagonista maschile, ma qui non è successo., in verità l'ho trovato un po' forzato, e in alcuni punti, ad esempio quando la seguiva ovunque, anche in bagno dopo averla appena incontrata, l'ho trovato inquietante.
Il romanzo devo dire la verità  si legge bene, e scorre veloce, all'inizio avevo la curiosità  di scoprire cosa sarebbe successo dopo, ma verso la fine le mie aspettative sono state deluse.
Dialoghi quasi assenti e privi di spessore, personaggi poco approfonditi, ripetizione di concetti già  descritti, e storia d'amore, o anche solo erotica quasi inesistente, questo romanzo mi ha lasciato  l'amaro in bocca.
Il potenziale per un bel libro e una storia emozionante c'era, ma secondo il mio parere personale non è stato sviluppato. Peccato.
2/5

Ci tengo a precisare che è solo la mia opinione personale, ma voi leggetelo e fatemi sapere!

giovedì 1 dicembre 2016

Libri da trovare sotto l'albero di Natale... Uscite Dicembre 2016!

Ciao Ragazze,
Dicembre è iniziato ed oltre ad aver portato un po' di gelo e un'atmosfera Natalizia vi regalerà anche tante nuove uscite. Scopriamole insieme!

Titolo: Unravel Me (Shatter me #2)
Autore: Tahereh Mafi 
Editore: Rizzoli
Data pubblicazione: 1 Dicembre 2016

Trama:
Juliette è sfuggita alla Restaurazione e al suo leader che intendeva usarla come arma. 
Da quando vive al Punto Omega è libera di amare Adam, ma non sarà mai libera dal proprio tocco letale, né da Warner, che la desidera più di quanto lei credesse possibile. 
Tormentata dal passato e incapace di pensare al futuro, Juliette sa che dovrà compiere delle scelte difficili. Accettare il proprio potere distruttivo per metterlo al servizio della resistenza e, soprattutto, allontanare Adam pur amandolo con tutta se stessa.
Titolo: Fammi dimenticare la pioggia
Autore: Viviana Leo
Editore: Newton Compton Editori 
Data pubblicazione: 8 Dicembre 2016

Trama:
Dopo la laurea, Alice decide di realizzare il suo sogno e aprire un ristorante. Gli affari però non vanno a gonfie vele, i clienti scarseggiano e i costi sono elevati. La situazione si complica quando Lisa, la sua migliore amica, preoccupata per le dubbie amicizie del fratello, la supplica di assumerlo per un po' di tempo, per rimetterlo sulla buona strada. Ma i caratteri esplosivi di entrambi non tardano a scontrarsi. Alice è testarda e ha dei gusti molto classici, Andrea è inaffidabile, vorrebbe rivoluzionare il locale in base alle richieste del mercato e ha idee eccentriche che mettono a dura prova la pazienza di Alice. Finché entrambi capiranno che dietro a quelle liti c'è ben altro…
Titolo: Sei l'aria che respiro
Autore: Daniela Volonté
Editore: Newton Compton Editori 
Data pubblicazione: 12 Dicembre 2016

Trama:
Claire Ashford è la ragazza più popolare del liceo di River Lake: bella, bionda, capitano delle cheerleader e fidanzata con il quarterback della squadra di football. Ryan Matthews è uno degli studenti migliori della scuola, ma non ha molti amici e nemmeno ne vuole: ha le idee chiare circa il proprio futuro e non intende legarsi a nessuna ragazza. Quando però Claire e Ryan, loro malgrado, si ritrovano costretti a trascorrere del tempo insieme, scoprono di avere in comune molto più di quel che pensavano e la molla dell’attrazione scatta con tutta la sua potenza. Da questo momento in poi, ogni cosa è destinata a cambiare, perché la vita vera è alle porte…
Titolo: Il solo modo per coprirsi di foglie
Autore: Laura M. Leoni
Editore: BookMe
Data pubblicazione: 15 Dicembre 2016

Trama:
Tra le pagine di questo libro incontrerete Daniel, un riservato ragazzo italo-inglese in Italia per l’Erasmus, che cerca l’occasione di camminare da solo e si ritrova travolto da una passione fortissima; Claudia, la sua insegnante d’arte, una donna insoddisfatta e succube di una certa idea di moglie e di madre; e Anita, studentessa con il talento della musica, una voce prodigiosa e un triste segreto celato dietro il sottile paravento di due labbra imbronciate. È il desiderio la forza che manda all’aria questi destini, costringendo i protagonisti a uscire allo scoperto una volta per tutte. Per capire che non esiste difesa dal mondo, dalla luce e dal dolore che a ogni respiro ci trafiggono con la stessa vertiginosa ferocia. Con uno stile semplice e profondo, l’autrice scava nei pensieri, nelle azioni, negli umori e nei traumi nascosti dei suoi piccoli eroi quotidiani, dando voce alla loro voglia di combattere, di non arrendersi, di essere semplicemente se stessi. Perché, parafrasando la magnifica poesia che dà il titolo a questa storia, vivere è il solo modo per coprirsi di foglie.

Titolo: Fino all'ultimo battito
Autore: Lidia Otelli
Editore: Newton Compton Editori 
Data pubblicazione: 20 Dicembre 2016

Trama:
Una sperduta cittadina del Kansas. Adam Wilson, ex rock star, bello da mozzare il fiato e arrabbiato con se stesso e con il mondo, è tornato qui perché sa che questa è la sua ultima possibilità per redimersi da una vita fatta di eccessi. Allison, invece, arriva a Coffeyville da Denver, con un bagaglio carico di segreti, in cerca di tranquillità e salvezza. Viene subito accolta dalla comunità e trova lavoro proprio nel pub di Adam. Lui e Allison sono così simili che non possono non fare scintille sin dal primo momento: litigano, si urlano addosso, e si desiderano da morire…


Voi quale romanzo non vede l'ora di leggere?
Fatemelo sapere!

lunedì 21 novembre 2016

Recensione: È solo una storia d'amore di Anna Premoli


Titolo: E' solo una storia d'amore
Autore: Anna Premoli
Editore: Newton Compton Editori
Data pubblicazione: 3 Novembre 2016
Genere: Rosa

Trama:
Cinque anni fa Aidan Tyler ha lasciato New York sul carro dei vincitori, diretto verso il sole e il divertimento della California. Fresco di Premio Pulitzer grazie al suo primo libro, coccolato dalla critica e forte di un notevole numero di copie vendute, era certo che quello fosse solo l’inizio di una luminosa e duratura carriera. Peccato che le cose non stiano andando proprio così: il suo primo libro è rimasto l’unico, l’agente letterario e l’editore gli stanno con il fiato sul collo perché consegni il secondo, per il quale ha già incassato un lauto anticipo. Un romanzo che Aidan proprio non riesce a scrivere. Disperato e a corto di idee, in cerca di ispirazione prova a rientrare nella sua città natale, là dove tutto è iniziato. E sarà proprio a New York che conoscerà Laurel, scrittrice di romanzi rosa molto prolifica. Già, “rosa”: un genere che Aidan disprezza. Perché secondo lui quella è robaccia e non letteratura. E chiunque al giorno d’oggi è capace di scrivere una banale storia d’amore… O no?

Recensione:
Noi lettrici di libri rosa veniamo giudicate per il genere che tanto amiamo leggere, troppo spesso considerato inferiore, di poco spessore, sciocco. Quante di voi si sono sentite dire " Una storia d'amore così esiste solo sui romanzetti che leggi tu."?. Commessi delle librerie che ti guardano male quando porti alla cassa quella copertina dalle sfumature rosa, o ancora forum dove questo genere viene denigrato e le lettrici vengono considerate poco intelligenti.
Questo romanzo vuole rispecchiare proprio questo eterno dibattito e in qualche modo cerca di riscattare tutto il genere Rosa.
Aidan è uno scrittore famoso, considerato un genio dal mondo letterario ha pubblicato il suo primo libro e ha già vinto il premio Pulitzer. 
Peccato che dal premio ormai sono passati cinque anni e che Aidan non hi più scritto nemmeno una frase da allora. All'apparenza presuntuoso, arrogante e pieno di se , nasconde una personalità molta insicura e una paura di deludere le aspettative del mondo e della sua famiglia.

Laurel invece è una scrittrice di romanzi per l'appunto Rosa. Meticolosa, pragmatica e ironica sembra sfornare un successo dietro l'altro, peccato che siano libri che appartengono ad un genere considerato dalla critica inferiore. Laurel seppure ama scrivere romanzi pieni di storie d'amore nasconde un cinismo che la porta a non credere, lei per prima, che storie come quelle raccontate nei libri possano accaderti nella vita reale.

martedì 8 novembre 2016

Recensione Il disastro siamo noi di Jamie McGuire... tornano i fratelli Maddox!


Titolo: Il disastro siamo noi
Autore: Jamie McGuire
Editore: Garzanti Libri
Data pubblicazione: 3 Novembre 2016
Genere: Young Adult

Trama:
Falyn ha fatto una scelta difficile rinunciando a una vita di privilegi. Il lavoro come cameriera al Bucksaw Cafè è diventato tutto per lei. Non c'è spazio per altro. Soprattutto per l'amore. Perché Falyn nasconde nel cuore un segreto che non ha mai rivelato a nessuno. Un segreto che l'ha portata lontano dalla sua famiglia e a chiudersi in sé stessa. Fino al giorno in cui non incrocia uno sguardo speciale come quello di Taylor Maddox. Uno sguardo che, lo sa bene, può portare solo guai. Molte ragazze si sono scottate fidandosi delle sue promesse tradite. Falyn non vuole che questo accada anche a lei. È ancora troppo fragile per cadere nei suoi tranelli. Eppure Taylor non demorde e la invita a cena. Un rifiuto non è una risposta che un Maddox può contemplare quando è convinto di aver trovato la donna della sua vita. Ed è lì, seduta di fronte a lui, che Falyn intravede una dolcezza dietro quell'aspetto da ragazzo che ottiene sempre quello che vuole. Incontrare la sua famiglia, vedere l'affetto che lo lega ai fratelli Travis e Trenton e alla cognata Abby, la convince ancora di più che Taylor abbia anche un lato romantico. E piano piano sente che delle crepe stanno rompendo la corazza dietro la quale si è trincerata per non rischiare più. Sarebbe facile affidare finalmente a qualcuno il peso dei suoi segreti. Sarebbe facile trovare conforto tra le braccia possenti di Taylor. Ma riaprire la porta del passato è quasi impossibile quando si è creduto di aver buttato via la chiave. Ci vuole coraggio, o forse solo la mano benevola del destino.

Recensione:
Ciao ragazze, dopo un piccola pausa sono tornata a scrivere sul blog!
Oggi vi parlo della mia ultima lettura l'attesissimo romanzo Il disastro siamo noi, il terzo libro della serie Fratelli Maddox.
Come ben sapete io adoro Jamie Mcguire e ho adorato tutta la serie Beautiful, ma questo libro mi ha un po' delusa.
E' indubbiamente un romanzo scritto bene, scorrevole e che si legge in poche ore, ma la storia è un po' scontata e pecca di fantasia.
Andiamo con calma, il romanzo narra la storia d'amore tra Taylor Maddox e Falyn.
Falyn Fairchild ha 25 anni ed è una ragazza all'apparenza molto semplice. Lavora al Bucksaw Cafè una piccola tavola calda gestita da una coppia che tratta i dipendenti come fossero di famiglia. Falyn trascorre le sue giornate tra tavoli, colazioni, clienti e ordinazioni. La sera ama rifuggirsi nel suo piccolo appartamento in tutta tranquillità, è una ragazza bella, acqua e sapone, semplice nei modi, non beve, non esce, non ha molti amici, ma sembra nascondere un passato che la tormenta.
Falyn a 19 anni ha preso la decisione di abbandonare la sua famiglia e i confort a cui area abituata per vivere la sua vita lontana da un mondo fatto di apparenza, di regole imposte, e di ricatti.
La sua routine viene sconvolta dall'arrivo in città, e al bar, dalla squadra dei vigili del fuoco itinerante. Belli, forti e pericolosi. Le ragazze della città sanno che con loro potrebbero scottarsi. Arrivano, ti affascinano e dopo pochi mesi se ne vanno dalla città lasciandosi dietro un bel po' di cuori infranti.
Tra loro c'è proprio Taylor Maddox che sembra abbia puntato gli occhi su Falyn.
Taylor come tutti i fratelli Maddox è bello da morire, occhi in grado di leggerti l'anima, un fisico invidiabile e quel pizzico di presunzione che lo rende irresistibile.
Taylor è un ragazzo abituato a vedere le donne cadere ai suoi piedi anche solo con uno sguardo, ecco perché quando Falyn rifiuta i suoi inviti per lui conquistare quella ragazza diventa una sfida. E noi sappiamo bene che quando un Maddox si mette in testa una cosa niente lo può fermare.

A dare un mano a Taylor è il fatto che ben presto Falyn scopre di dove è originario il ragazzo: Eakins. Che coincidenza! E' proprio la città che Falyn deve raggiungere per chiudere con il passato e guardare al futuro, decide così di assecondare Taylor e sfruttarlo per raggiungere il suo scopo. Taylor dal canto suo non fa troppe domande, il suo obiettivo è solo quello di porte starle vicino e conquistarla.

martedì 27 settembre 2016

Recensione C'è qualcosa nei tuoi occhi di Amabile Giusti, pronti per nuove emozioni?


Titolo: C'è qualcosa nei tuoi occhi
Autore: Amabile Giusti
Editore: Amazon Publishing
Data pubblicazione: 20 Settembre 2016
Genere: Young Adult

Trama:
Francisca Lopez è un angelo nero impossibile da conquistare: nel suo passato c’è dolore, violenza subìta e inflitta, c’è la delinquenza e c’è il carcere. E c’è un solo uomo, Marcus. Con lui ha condiviso la parte più oscura di sé.
Ma ora Marcus se n’è andato, ha scelto di seguire Penny, la dolce ragazza dalle ciocche pastello per la quale ha deciso di cambiare vita, e Francisca deve costruirsi una nuova identità.
Per farlo, sceglie Amherst, la città di Emily Dickinson, perché la poesia è stata la sua segreta ancora di salvezza. Se poi all’università il corso di poesia contemporanea è tenuto da Byron Lord, un professore giovane, seducente e con un nome decisamente profetico, affascinato dai suoi “occhi di petrolio”, la vita di Francisca può davvero sperare in una svolta.
Tra i due nasce uno strano e delicato rapporto: una tenera alchimia d’amore che rischia a ogni momento di essere spazzata via dai segreti di entrambi e dalle tante fragilità di Francisca. Una storia destinata a incrociarsi con la nuova vita dell’indimenticato Marcus e della rivale Penny, in un finale dolcemente inaspettato.
Il sequel di Tentare di non amarti ci racconta una nuova vicenda di amore e riscatto: un viaggio profondo e toccante nell’animo inquieto dei suoi protagonisti così diversi... così uguali.

Recensione:
Buongiorno!
Ho aspettato con impazienza questo romanzo, l'attesissimo seguito di "Tentare di non Amarti" (qui trovate la recensione), un romanzo che come sapete ho adorato dalla prima all'ultima pagina.
Amabile Giusti torna con una storia d'amore che promette forti emozioni.
La protagonista femminile di questo nuovo romanzo è Francisca che alla fine del primo libro sembrava più serena dopo la rottura con Marcus. Una Francisca orientata verso il futuro con la voglia di ricominciare.
Ammetto che è stato difficile all'inizio provare empatia con la protagonista che nel primo romanzo ho imparato a detestare. Ma questa cattiva ragazza nasconde dentro di se tantissime emozioni contrastanti. Francisca è ancora arrabbiata con il mondo, lasciata da Marcus per "faccia di fottuto angelo" è rimasta sola a lottare contro tutti, anche se stessa. La voglia di ricominciare, di fuggire da quel passato oscuro però è tanta e decide di cambiare la sua vita. Si iscrive all'università per dedicarsi alla poesia, l'unica costante che negli ultimi anni della sua vita l'ha tenuta a galla. Per Francisca la poesia è sopravvivenza.
Il corso è tenuto dal professore Bayron Lord, poco più che trentenne, affascinante, seducente, con degli occhi che sembrano leggerti l'anima.
Byron, l'opposto di Francisca almeno all'apparenza è una contraddizione vivente: di giorno un perfetto insegnante universitario, di notte il gestore di un pub, un ragazzo che ama ascoltare musica classica ma suona rock nella sua band, ricco da fare schifo però non ostenta il suo denaro e si veste da rockettaro tutto giacca in pelle, anelli e orecchini.
Tra i due nasce subito un'alchimia, elettricità pura che si avverte ad ogni sguardo ogni carezza ogni frase. La storia attraverso una serie di coincidenze li porterà fin da subito a scontrasi, allontanarsi e poi cercarsi.
Francisca però non si fida più di nessuno, rimasta sola nelle tenebre a lottare contro il mondo contro gli incubi e i mostri del passato, non è ancora pronta a lasciarsi andare con una nuova persona, tanto meno con quel professore che continua a imbattersi nel suo cammino. Lentamente però Byron a suon di sonetti, dolci tiramisù, un pizzico di dolcezza e del sesso da paura riesce a fare breccia nel cuore ghiacciato di Francisca e a conquistarla.
Il passato di entrambi però è proprio dietro alla porta e Francisca ben presto è costretta ad assaggiare la sua stessa medicina. Byron ha un passato segnato dal dolore, dal sacrificio. Secondo la nonna paterna di lui, Byron non ha bisogno di un'altra relazione con una donna fragile, problematica, non ha bisogno di un'ex galeotta, non ha bisogno di Francisca.

lunedì 12 settembre 2016

Recensione: La coppia Perfetta di B. A. Paris. Non riuscirete a staccare gli occhi da questo romanzo!


Titolo: La coppia perfetta
Autore: B. A. Paris
Editore: Casa Editrice Nord
Data pubblicazione: 1 Settembre 2016
Genere: Giallo / Thriller
Trama:
Chiunque avesse l'occasione di conoscere Jack e Grace Angel penserebbe che sono la coppia perfetta. Lui un avvocato di successo, affascinante, spiritoso. Lei una donna elegante e una padrona di casa impeccabile. Chiunque allora vorrebbe conoscere meglio Grace, diventare sua amica, scoprendo però che è quasi impossibile anche solo prendere un caffè con lei: non ha un cellulare né un indirizzo email, e comunque non esce mai senza Jack al proprio fianco. Chiunque penserebbe che in fondo è il classico comportamento degli sposi novelli, che non vogliono passare nemmeno un minuto separati. Eppure, alla fine, qualcuno potrebbe sospettare che ci sia qualcosa di strano nel rapporto fra Grace e Jack. E chiedersi per esempio perché, subito dopo il matrimonio, Grace ha lasciato un ottimo lavoro sebbene ancora non abbia figli, perché non risponde mai nemmeno al telefono di casa, perché ci sono delle sbarre alle finestre della camera da letto. E a quel qualcuno potrebbe venire il dubbio che, forse, la coppia perfetta in realtà è la bugia perfetta...

Recensione:
Ciao lettori buon inizio settimana!
Oggi vi parlo di la Coppia Perfetta che ho divorato in poche ore.
Premesso che non amo il genere Thriller perchè mi piacciono di più le storie romantiche, mi sono decisa a leggere questo libro un po' per la fama che sta avendo, un po' perchè volevo una lettura diversa.
Il libro è scritto veramente bene, i capitoli si alternano tra passato e presente e ti tengono incollato al romanzo pagina dopo pagina, spinto dalla curiosità e anche un po' dalla paura di scoprire l'epilogo.
Veniamo ai personaggi principali, Jack e Grace sono una coppia di novelli sposi. Jack è un avvocato di successo specializzato nei casi di violenza domestica sulle donne da parte dei mariti, bello, affascinante e premuroso, adora la moglie Grace, perfetta padrona di casa, un'eleganza quasi regale e dai modi impeccabile. Chiunque li veda non può che invidiare la loro vita,  e il loro amore reciproco.
Almeno questo da un primo sguardo superficiale, in realtà se qualcuno volesse scrutare più a fondo si accorgerebbe che stranamente Grace non esce mai di casa senza il marito, non ha un cellulare ne tanto meno una mail privata e non risponde al telefono di casa. Tutti dettagli che potrebbero far presumere che in realtà la coppia tanto perfetta non è.
Grace e Jack si sono conosciuti pochi mesi prima del matrimonio al parco, quando Jack da perfetto cavaliere qual'è ha assecondato "la pazzia" della sorella down di Grace, Milli che desiderava ballare. Tra i due scatta subito la scintilla, agli occhi di Grace Jack è l'uomo perfetto, il marito che ha sempre sognato, dolce, gentile e comprensivo soprattutto quando Grace suggerisce che la sorella Milli alla fine della scuola possa andare ad abitare con loro.
L'idillo dura fino alla prima notte di nozze, quando l'affascinante Jack si trasforma nel bastardo sadico che per anni ha cercato di nascondere.
Jack infatti dopo aver subito un trauma da bambino dove ha assistito al padre che rinchiudeva la madre, dapprima ne è rimasto sconvolto, ma poi ha iniziato ad ammirare i gesti del padre, fino a bramare il desiderio un giorno di emularlo. Jack in realtà è un mostro che prova un perverso piacere nel vedere soffrire e nella paura degli altri.
Ha escogitato un piano perfetto per raggirare l'innocente Grace che ora si trova in una situazione senza via di scampo. Grace infatti è stata dipinta dal marito come una squilibrata che racconta menzogne, perciò i sui tentativi di essere aiutata da estranei non sono serviti. Passa le sue giornate tra la solitudine, la paura e la rassegnazione, con la consapevolezza che presto dovrà trovare una soluzione per salvare da quell'inferno anche sua sorella.
Un romanzo ricco di colpi di scena, un crescendo di adrenalina che assieme alla speranza vi accompagneranno e vi emozioneranno fino alla fine. Grace diventerà la vostra migliore amica e avrete la sensazione di essere "obbligati" a continuare a leggere per non lasciarla sola, per salvarla.
Non prosegue oltre altrimenti ci sarebbero troppi spoilers. 
Se vi ho almeno un po' incuriosito io vi consiglio di leggerlo, magari con la luce accesa!

Fatemi sapere se vi è piaciuto!

giovedì 8 settembre 2016

Recensione Il Club delle seconde occasioni - Dana Reinhardt. Un Young Adult spassoso ed emozionante!


Titolo: Il club delle seconde occasioni
Autore: Dana Reinhardt
Editore: DEA
Data pubblicazione: 30 Agosto 2016
Genere: Young Adult

Trama:
Cosa c’è di peggio che essere scaricati di punto in bianco dalla ragazza che si ama
disperatamente? Niente, River Dean ne è convinto al cento per cento. Perché è proprio quello che gli è capitato in un inaspettato pomeriggio di fine primavera: Penny l’ha mollato, senza una parola, una spiegazione. E senza nemmeno un passaggio a casa. Se n’è andata, lasciandolo da solo, a piedi, dall’altra parte di Los Angeles. River si mette quindi in cammino, deciso ad autocommiserarsi per il resto dei propri giorni. Finché un’insegna richiama la sua attenzione. Un’insegna che promette una Seconda Occasione a chiunque abbia il coraggio di mettersi in gioco. L’insegna di un gruppo di supporto per ragazzi problematici. Senza pensarci due volte, River si unisce al club. È pronto a tutto pur di guadagnarsi la sua seconda occasione. Anche a mentire spudoratamente e a innamorarsi, di nuovo. 
Pieno di equivoci esilaranti e personaggi irresistibili, Il Club delle Seconde Occasioni è un vero e proprio caso editoriale: acclamato dalla critica ancor prima della pubblicazione negli Stati Uniti, diventerà un film per Paramount Pictures. Un romanzo che vi farà piangere, ridere e riflettere. Ma soprattutto che vi rimarrà nel cuore per molto, molto tempo.

Recensione:
Buongiorno ragazze, siete pronte per un nuovo Young Adult divertente, emozionatene e che vi ruberà un pezzo di cuore?
Il libro è narrato in prima persona da un ragazzo, finalmente una cosa diversa che ho apprezzato molto. River ha 17 anni, è appena stato lasciato dalla sua fidanzata storica Penny che ormai lo trova poco interessante, incapace di riflettere e immaturo.
River appena scaricato dall'amore della sua vita, la ragazza che ha venerato per due anni, e per la quale ha trascurato amici, famiglia e interessi decide di tornare a casa a piedi ma lungo la via si imbatterà in un'insegna luminosa che lo attrae: 
"CLUB DELLE SECONDE OCCASIONI"
QUI: È IL LUOGO A CUI APPARTIENI. 
QUESTO: È IL POSTO DOVE INIZIA IL CAMBIAMENTO. 
ORA: È IL MOMENTO. 
ENTRA.

River prenderà la decisione di entrare, vuole disperatamente ottenere una seconda occasione con la sua Penny, ma scoprirà ben presto di essersi unito ad un gruppo di sostegno per ragazzi con problemi di dipendenza, e nel panico inizierà a mentire e a raccontare di avere una dipendenza lui stesso dalla droga.
River inizia così a frequentare il club ogni sabato sera e ad ascoltare i problemi che i suoi coetanei ogni giorno affrontano, c'è chi ha problemi con le droghe pesanti, chi soffre di bulimia e chi come Daphne che non riesce a smettere di rubare piccoli oggetti nei negozi.
River inizia così un percorso che lo porterà giorno dopo giorno a mentire alla sua famiglia, agli amici storici e ai ragazzi del club. Tutto pur di tornare ad innamorarsi.
Ma è ancora vero il sentimento che prova per Penny, oppure in questi anni trascorsi al suo fianco ha fatto tutto per accontentarla senza pensare a cosa lui voleva realmente? E Daphne, così diversa da lui, con la sua allegria e il suo carattere forte potrebbe fargli battere il cuore nuovamente?
Una serie di equivoci, coincidenze straordinarie, segreti e personaggi esilaranti vi terranno incollati a questo romanzo fino alla fine, e vi regaleranno momenti di puro piacere.

lunedì 5 settembre 2016

Recensione La mia strada sei tu - Isabelle Broom. Un romanzo che vi porterà nella meravigliosa Zante.


Titolo: La mia strada sei tu
Autore: Isabelle Broom
Editore: Giunti
Data pubblicazione: 3 Agosto 2016
Genere: Narrativa Contemporanea

Trama:
Holly ha ventinove anni e fa di tutto perché la sua vita sia felice: lavora per un sito di moda nel cuore pulsante di Londra e vive con Rupert, un bel ragazzo in carriera e innamoratissimo di lei, per il quale cerca di essere la fidanzata perfetta. La sua infanzia solitaria, segnata dalla misteriosa morte della madre, fa ormai parte del passato e lei è più decisa che mai ad andare avanti. Ma un mercoledì di maggio, tra le bollette e i volantini che riceve per posta, scorge una strana busta dal francobollo straniero e da quel momento le sue certezze vacillano. Holly scopre infatti di aver ereditato una grande casa sull'isola greca di Zacinto, da una zia che non sapeva nemmeno di avere. Una parte di sé cerca di mettere a tacere il suo istinto e di non prestare attenzione alle parole scritte in quella lettera. Ma una serie di domande iniziano a tormentarla e di lì a poco Holly decide di partire per Zacinto. Perché sua madre non le ha mai parlato della zia? Come mai quel luogo e quelle stanze hanno un aspetto così familiare? E chi è il vicino di casa che sembra sapere tutto di lei? Su quell'isola paradisiaca, dove il mare è turchese e la gente ha sempre il sorriso sulle labbra, Holly dovrà trovare il coraggio di guardare in faccia il suo passato e decidere a quale luogo appartenere e quale vita vivere. Trovando finalmente una strada: la sua.

Recensione:
Buongiorno ragazze, l'estate sembra ormai agli sgoccioli, ma con questo romanzo avrete l'opportunità di concedervi ancora qualche ora di sole in riva ad un mare azzurrissimo.
Holly vive nella grigia Londra, svolge un lavoro che non la soddisfa, con una capa odiosa, un fidanzato bello, ricco ma con uno stile di vita troppo frenetico rispetto a quello che Holly desidera, e che non sembra entusiasmarla. Holly ha un bisogno disperato di essere accettata e amata che troppo spesso la porta a reprimere il suo carattere pur di farsi accettare. Insicurezze che si porta dietro dall'infanzia, da quando la madre è morta a causa dell' alcolismo lasciandola sola.
Holly riceve una lettere inaspettata da una zia che non sapeva nemmeno di avere e che ha lasciato in eredità la sua casa a Zacinto un'isola della Grecia, promettendole che una volta arrivata sull'isola avrebbe finalmente scoperto il segreto della sua famiglia.
Holly all'inizio riluttante decide di partire per scoprire di più sul suo passato, per conoscere quella zia di cui sua madre non le ha mai parlato, capire perché sua madre non ha fatto niente per evitare la morte e magari scoprire chi è suo vero padre.

L'isola di Zante è meravigliosa, si capisce subito che l'autrice ha vissuto per un anno in quei luoghi magici, il mare, i paesaggi, gli scorci e gli abitanti sono descritti alla perfezione tant'è che ti sembra proprio di essere parte del romanzo.
La mia strada sei tu è un romanzo alla scoperta di se stessi, Holly affronterà un viaggio che le farà capire chi è veramente e cosa vuole fare della sua vita. Inizierà a rendere felice in primo luogo se stessa senza temere di deludere gli altri, e scoprirà che le persone ti amano proprio per quello che sei senza pregiudizi.

martedì 2 agosto 2016

Recensione: La storia d'amore più bella del mondo - Massimo Incerpi. E' davvero possibile innamorarsi davanti ad una telecamera?

Titolo: La storia d'amore più bella del mondo
Autore: Massimo Incerpi
Editore: Newton Compton Editori
Data pubblicazione: 30 Giugno 2016
Genere: New Adult

Trama:
Azzurra ha diciannove anni, ha appena cominciato l'università e vive con la madre. Ragazza modello, ha sempre rigato dritto, seguendo i consigli degli adulti. Almeno finora. Ignorando tutti i pareri contrari, questa volta ha deciso di partecipare a un programma televisivo: La storia d'amore più bella del mondo. Il format prevede che un ragazzo sia corteggiato da più pretendenti e che alla fine ne scelga una da frequentare al di fuori degli studi. La prima serata in TV c'è Omar, un venticinquenne di Milano, bello e carismatico: Azzurra ne è rimasta affascinata la prima volta in cui lo ha visto. Ma le cose non vanno come si aspettava, infatti il ragazzo sembra non provare interesse per lei e apprezzare invece le altre corteggiatrici. Dopo la registrazione della puntata, però, Omar la sorprende, proponendole di trascorrere una giornata a Parigi insieme a lui. Azzurra accetta, ma proprio quando sta per lasciarsi andare, dal suo passato ricompare Tommy, il suo ex, e con lui i tradimenti e la sofferenza che ha subito e non ancora dimenticato...

Si può trovare l’amore in uno studio televisivo?
Omar deve scegliere tra quattro bellissime corteggiatrici. Azzurra ha qualcosa di speciale? E lui, chi porterà sull’isola?

I personaggi:
OMAR
25 anni, affascinante e alla ricerca del vero amore.
AZZURRA
19 anni, rincorre l’amore dopo una storia finita male.
TOMMY
L’ex di Azzurra. È pronto a tutto per riconquistarla.

Recensione:
Buongiorno Lettrici, ho appena terminato di leggere "La storia d'amore più bella del mondo". 
Sono sincera è stata la curiosità a spingermi a leggere questo "Contemporary Romance". Sicuramente l'autore Massimo Incerpi (si avete letto bene, proprio un autore maschile che si cimenta in un romanzo tutto al femminile) si è ispirato a programmi famosi della signora di Canale 5 quali Uomini e Donne, Temptation Island, programmi tv che ammetto di aver visto molto saltuariamente e che ho considero trash e finti: la classica tv spazzatura, ma dei quali ho sempre voluto conoscere i retroscena. E' tutta finzione? O veramente si può trovare l'amore davanti alla telecamera? Questo libro promette di svelarci la verità.
Il libro è narrato in prima persona dalla protagonista Azzurra, una ragazza di 19 anni. La classica brava ragazza, diligente, studiosa, un viso acqua e sapone, educata e abituata a mettere la felicità degli altri davanti alla propria. Cresciuta da una madre single abbandona dal padre che non ha mai conosciuto, per Azzurra l'amore vero è solo idealizzato vissuto attraverso i sonetti di Shakespeare che tanto ama leggere. Da sempre cerca il suo principe azzurro per iniziare finalmente a vivere la sua favola.
E questo principe azzurro, fino a due mesi prima pensava di averlo trovato in Tommy, il suo ragazzo da due anni, che in un magico weekend a Parigi ha pensato bene di spezzarle in cuore sotto la Tour Eiffel, senza nessun motivo apparente.
La vita della protagonista cambia un giorno davanti alla tv, quando sullo schermo viene trasmesso il video di presentazione di Omar, bello, affascinante, sicuro di se Omar parteciperà al programma tv "La storia d'amore più bella del mondo" per conoscere delle ragazze e trovare tra loro quella perfetta per lui.
Per Azzurra è un vero colpo di fulmine, e l'occasione di stravolgere la sua vita e magari coronare il suo sogno d'amore.
Il primo incontro tra Azzurra e Omar davanti alle telecamere non è dei migliori. Azzurra si presenta da ragazza semplice qual'è, ma Omar è molto diffidente e da subito la accusa di essere falsa e di voler solo diventare famosa. Questa è solo la prima di una serie di incomprensioni seguite da chiarimenti che accompagneranno la relazione tra Azzurra e Omar, la quale molte volte rischia di morire ancora prima di nascere. Omar cercherà ogni volta di mettere in difficoltà Azzurra, per cercare di capire chi è veramente. A cominciare dalla prima esterna che si terrà proprio a Parigi, città di cui la nostra protagonista ha tutt'altro che un bel ricordo.

martedì 26 luglio 2016

Commenta e vinci il romanzo di Melissa Spadoni: Summer - Quando ami chi vorresti odiare

Buon martedì lettrici,
ho una splendida notizia per tutte voi che saprà rallegrare questa ultima settimana di Luglio.
Per festeggiare insieme i 200 lettori fissi del blog oggi parte il primo Giveaway di Lettrice di Libri.
Prima di tutto volevo ringraziare l'autrice Melissa Spadoni, che vi da l'opportunità di ricevere una copia con dedica del suo romanzo: Summer - quando ami chi vorresti odiare.
Questo romanzo è il primo della una trilogia "The Season Trilogy" che ci racconterà le avventure dei due protagonisti.
Per partecipare al Giveaway leggete il post fino in fondo.


Trama:
Cosa succede quando ti ritrovi di fronte quella persona che è stata il tuo primo amore? Quella persona che per prima ti ha fatto davvero battere forte il cuore e provare bellissime sensazioni? La medesima persona che più ti ha fatta soffrire e che più tu odi in assoluto?
Tessa sta per scoprire che non sempre i vecchi sentimenti si assopiscono completamente, anche se da principio ti sembrano camuffati in odio. E quando si ritroverà il suo ex grande amore Devon, come nuovo capo nella rivista dove lavora da anni come grafica, capirà che forse non è tutto odio quello che luccica. Anche se ne è parecchio convinta.
Dall’altra parte Devon riscoprirà una parte di se stesso che da tempo aveva assopito e credeva persino di aver dimenticato.
Summer è il primo capitolo di una divertente trilogia, la quale narra le (dis)avventure dei nostri due protagonisti, con giusto un pizzico di malintesi, litigi, pessime figure, passione, fidanzate pericolose e nuove amicizie molto speciali.


Non perdetevi il Booktrailer:


Scopriamo qualcosa in più sull'autrice: 
Melissa Spadoni. Sono nata a Senigallia, in provincia di Ancona, in un lontano e nevoso febbraio di qualche anno fa. Diplomata all’istituto d’arte Mengaroni di Pesaro, settore moda, per poi iscrivermi all'accademia d'arte Comics di Jesi sezione fumetto. Avuto da sempre la passione per la lettura, la scrittura ed il disegno, nel 2014 ho pubblicato il mio primo libro con la casa editrice il Ciliegio, “Midnight Kiss”. È un racconto illustrato per ragazzine. Nel 2015 ho illustrato una favola per bambini che si chiama “Fata Bonifica”, la quale non è ancora uscita. “Lasciati Amare” è il primo racconto da me auto pubblicato ad aprile 2015 su Amazon di genere romanzo young adult e “Non Sono Un Angelo” è il secondo, uscito a luglio del medesimo anno. Il 19 marzo 2016 è uscito il mio terzo racconto, “Ricomincio Da Te”, sempre un romanzo young adult. “The Season Trilogy” è la mia prima trilogia, nata e cresciuta sulla piattaforma di Wattpad.



Per partecipare dovete semplicemente compilare il form che trovate qui sotto in tutti i campi che riportano la dicitura MANDATORY, ovvero:
- Inserire il vostro indirizzo email
- Iscriversi come lettori fissi al blog
- Inserire il nome che appare quando lasciate i commenti sul blog; 
- Inserire il vostro indirizzo completo di nome e cognome, via, cap, città, provincia;
- Scrivete un commento a questo post rispondendo a questa domanda: Cosa ti aspetti da questo romanzo?

E' possibile accumulare punti extra così:
- Potete seguirmi su Instagram;
- Potete mettere mi piace sulla pagina Facebook di Lettrice di Libri 
- Potete mettere mi piace alla pagina Facebook dell'autrice Melissa Spadoni
- Potete condividere su instagram la foto dell'evento (la trovate qui) con l'hashtag #lettricedilibri
- Potete taggare un amico ogni giorno nel post relativo al giveaway sulla pagina FB di Atelier dei Libri 
- Potete condividere sulla vostra bacheca di FB il post  relativo a questo giveaway che trovate sulla pagina FB di Lettrice di Libri 

a Rafflecopter giveaway

giovedì 21 luglio 2016

Anteprima: Il condominio degli amori segreti di Livia Ottomani a Settembre per Newton Compton

Amanti dei segreti, delle storie d'amore vissute di nascosto e dei pettegolezzi...non potete perdervi questo Romanzo!
A settembre esce per la Newton Compton un romanzo scritto da otto autori diversi: Anna Frossali, Frare Guido, Francescini Fabrizio, Alice Avella, Pallini Luca, Maurizio Pompei, Isoni Tiziana, Antonietta Sciammarella. 
Ambientato a Roma e nel quartiere la Garbatella, in un condomino colorato, diverte ed imprevedibile, questo libro ci regalerà scorci di vita quotidiana e angoli magici.
Ma come nasce questo romanzo? Gli autori raccontano di essersi incontrati cinque anni fa a un corso di scrittura e poi, non potendo più fare a meno della reciproca compagnia, hanno deciso di scrivere un romanzo che li legasse per sempre.
Una storia che saprà divertirvi ed appassionarvi, perchè a volte l’amore è un affare di condominio.

Seguite tutti gli aggiornamenti sulla pagina facebook degli autori: Il condomino degli amori segreti.

Titolo: Il condominio degli amori segreti
Autore: Livia Ottomani
Editore: Newton Compton Editori
Data pubblicazione: 1 Settembre 2016

martedì 19 luglio 2016

Recensione: Il problema è che ti amo di Jennifer L. Armentrout...il Young Adult dell'estate!


Titolo: Il problema è che ti amo
Autore: Jennifer L. Armentrout
Editore: Casa Editrice Nord
Data pubblicazione: 7 Luglio 2016
Genere: Young Adult

Trama:
Non smettere mai di credere nell'amore.

Da quattro anni, il silenzio è lo scudo che la protegge dal resto del mondo. Circondata dall'affetto dei nuovi genitori adottivi, Mallory Dodge ha cercato di superare i traumi del passato, di convincersi di non avere più bisogno di essere invisibile, ma le cicatrici dell’anima bruciano ancora e non le permettono di dimenticare. Ecco perché dover frequentare l'ultimo anno di liceo in una scuola pubblica, dove sarà costretta a uscire dal guscio, la terrorizza. Tuttavia è proprio a scuola che accade l’inaspettato: tra i suoi nuovi compagni c’è Rider Stark, l’unico raggio di sole nella sua infanzia da incubo, il ragazzo che in più di un'occasione l'ha protetta dalla violenza del padre affidatario. Rider però è cambiato: ha un atteggiamento arrogante, una pessima reputazione e pare che sia invischiato in una rete di cattive compagnie. Anche se, dietro quella maschera da sbruffone, Mallory riconosce ancora il suo eroe d’un tempo… un eroe per di più molto affascinante. 
Eppure gli anni trascorsi lontano da Mallory hanno segnato profondamente Rider, che ben presto si troverà davvero nei guai. E Mallory sarà la sola a poter fare la differenza. Ma riuscirà a far sentire la propria voce e a battersi per il ragazzo che ama, o la paura la farà tacere per sempre?

«Non ho bisogno che tu mi difenda. Ho bisogno di…»
Lasciai la frase in sospeso, perché lui si era portato la mia mano al petto e sentivo battere forte il suo cuore.
«Di cosa, Mallory?»
«Ho bisogno di affrontare la situazione per conto mio. Non puoi proteggermi sempre.»
«Ma io voglio proteggerti.»

Recensione:
Buongiorno lettrici!
Finalmente vi parlo dell'ultimo romanzo che ho letto: Il problema è che ti amo di Jennifer L. Armentrout. Autrice che ho conosciuto e imparato ad amare grazie alla serie: Wait for you
Sinceramente della Armentrout credo leggerei anche la lista della spesa, quindi mi sono buttata a capofitto su questo libro senza indugi! 
Parliamo del romanzo, e della protagonista: Mallory, una ragazza di 17 anni, con un passato difficile ricco di ricordi dolorosi da dimenticare. 
Mallory dopo un'infanzia passata tra genitori in affido poco raccomandabili, è stata adottata da Carl e Rosa, una coppia amorevole che cerca di sostenerla.
Mallory però è rimasta profondamente turbata dall'infanzia che ha vissuto, e si porta ancora dentro le profonde cicatrici di episodi di vita devastanti.
A 17 anni sente che è il momento di iniziare ad avere una vita come un'adolescente normale, si iscrive quindi in una scuola per frequentare l'ultimo anno di Liceo. Mallory però è a disagio nello stare assieme ad altre persone, non riesce a comunicare con gli altri in quanto fin da piccola le è stato insegnato che se non avrebbe fatto rumore e non avrebbe parlato nessuno le avrebbe fatto del male.
Il protagonista maschile è Rider, cresciuto con Mallory nella stessa casa, anche Rider ha vissuto gli stessi momenti difficili di Mallory, anzi molte volte lui stesso si sacrificava per proteggerla.
Rider è un personaggio complesso, cresciuto in un ambiente instabile, è stato meno fortunato di Mallory in campo adozioni, ma è riuscito comunque a trovare accoglienza in una casa che però lui non riesce ancora a sentire sua. Scelte sbagliate e poca fiducia in lui stesso lo porteranno a cacciarsi nei guai, e ad arrendersi ancora prima di averci provato.
I due ragazzi dopo quattro anni di separazione si ri-incontreranno il primo giorno di scuola. Il loro legame, che prima era di amicizia e di aiuto e sostegno reciproco si tramuterà ben presto in un sentimento più maturo e profondo. 
Questi quattro anni vissuti separati però li hanno cambiati profondamente e portati a vivere in ambienti differenti, coltivare sogni e speranze differenti, che potrebbero rischiare ben presto di separarli.
Ma i due ragazzi che fin da bambini sono stati abituati a essere soli contro il mondo ben presto si accorgeranno di non dover più lottare, di avere altre persone che le circondano, li amano e li accettano per quello che sono.

venerdì 8 luglio 2016

Recensione: Amore e altre bugie (Love me with lies #1) - Tarryn Fisher


Titolo: Amore e altre bugie (Love me with lies #1)
Autore: Tarryn Fisher
Editore: Fabbri 
Data pubblicazione: 23 Giugno 2016

Trama:

Olivia, ambiziosa e determinata, non si è mai fidata degli uomini, nemmeno di quello a cui ha rovinato la vita: Caleb. Così, dopo essersi amati e feriti a vicenda più di quanto avrebbero mai creduto possibile, le loro strade sembrano essersi divise per sempre. Ma quando lui, a causa di un incidente, perde completamente la memoria, a Olivia si presenta un'opportunità imperdibile: riconquistare l'uomo che non ha mai smesso di desiderare, l'unico di cui non può fare a meno. E per riuscirci non si fermerà davanti a nulla. Neanche alla nuova fidanzata di lui, Leah, ricca, bellissima e dai capelli rosso fuoco. Sarà pronta a mentire, a nascondere il proprio passato e a manipolare chi ama in una disperata corsa contro il tempo. Perché sa benissimo che lo splendido sogno di stare con Caleb ha una data di scadenza: quando lui ritroverà la memoria e ricorderà chi è la vera Olivia, tutto andrà di nuovo in pezzi. O, forse, il suo piano è destinato a fallire ancora prima?

La mia recensione:

Ciao a tutti!
Oggi vi parlo del New Adult "Amore e altre bugie", che ho iniziato a leggere aspettandomi una storia già letta, sentita, uguale a molti altri romanzi, sulla line: lei incontra lui, si innamorano, entrambi nascondono un segreto che minaccia di distruggere la loro relazione, ma alla fine l'amore vince su tutto. Invece questo romanzo mi ha sorpresa positivamente!Pur trattandosi un un New Adult questo romanzo è insolito, che vi farà provare sentimenti di amore ed odio per la protagonista e che vi lascerà più volte sorprese.
Ragazze che inseguono il lieto fine a tutti i costi, state alla larga da questo romanzo, il finale potrebbe deludervi. Qui la Fischer è molto concreta e il finale sarà per le più romantiche deludente, ma a mio parere giusto, perfetto.
La protagonista Oliva, non è la solita ragazza dolce, insicura che siamo abituati a trovare in questo generi di romanzi. No, lei è una versa manipolatrice, a volte stronza e una vera opportunista (il titolo ordinale in lingua inglese è appunto: The opportunist). Sa bene quello che vuole e si servirà di ogni mezzo possibile pur di ottenerlo.
Un romanzo che alterna capitoli ambientati nel presente, al altri ambientati nel passato.
Che vi daranno un quadro completo di come i due protagonisti si sono conosciuti, il primo incontro, il primo bacio, le prime liti, le prime bugie, fino ad arrivare al gran disastro che li ha separati.
Dopo anni dalla fine della loro relazione, Olivia non ha ancora dimenticato il grande amore della sua vita Caleb, dolce, bellissimo, che di sicuro vi farà innamorare.

giovedì 7 luglio 2016

Anteprima: A Beautiful Funeral - Jamie McGuire


Titolo: A Beautiful Funeral
Autore: Jamie McGuire
Data pubblicazione: 15 Agosto 2016 (USA)

Buongiorno lettrici,
ebbene si, la nostra amata Jamie McGuire ha deciso di sorprenderci tutti con questo nuovo romanzo "A beautiful Funeral" che uscirà negli Stati Uniti ad Agosto 2016.
Dal titolo personalmente mi preparo già alle lacrime, ma spero che il romanzo mi possa sorprendere e regalare comunque un lieto fine.
Ad oggi ancora un mistero..ma vi terrò informati!

A Short Synopsis

Eleven years to the day after eloping in Vegas with Abby, Special Agent Travis Maddox delivers his own brand of vigilante justice to mob boss Benny Carlisi. Vegas's oldest and most violent crime family is now preparing for vengeance, and the entire Maddox family is a target. 

The secret Thomas and Travis have kept for a decade will be revealed to the rest of the family, and for the first time the Maddoxes are at odds. While none of them are strangers to loss, the family has grown, and the risk is higher than ever. With brothers against brothers and wives taking sides, each member will make a choice: let the fear tear them apart, or make them stronger.

****

La presentazione ufficiale del libro qui

Curiosi di scoprire di più? Non allontanatevi troppo!

venerdì 1 luglio 2016

Recensione: L'estate dei nuovi inizi - Brenda Bowen


Titolo: L'estate dei nuovi inizi
Autore: Brenda Bowen
Editore: Bookme
Data pubblicazione: 21 Giugno 2016

Trama:
Può un vecchio, incantevole cottage cambiare le vite di chi sceglie di trascorrervi un intero mese di vacanza? Robert SanSouci, il proprietario, non ha dubbi: Hopewell House, un vero gioiello tra le splendide ville che punteggiano Little Lost Island, non è un posto qualunque, ma un magico rifugio in cui ciascuno può ritrovare se stesso. E, con un po' di fortuna, incontrare il vero amore. Puntualmente, l'annuncio affisso all'ingresso di una scuola di Brooklyn accende le fantasie di due donne molto diverse tra loro: Rose, la moglie altera e riservata di uno scrittore di successo, e Lottie, un tipo allegro e alla mano, sposata con un Peter Pan incallito e madre di un bambino dolcissimo, Ethan. D'impulso, Rose e Lottie decidono di unire le forze e arruolati via internet altri due inquilini, partono per l'agognata vacanza. Nulla va come previsto tra le mura scricchiolanti del pittoresco cottage. Eppure, in un turbine di equivoci, incontri e rivelazioni di ogni tipo, ciascuno proverà a conquistare il proprio, meritatissimo lieto fine.

Recensione:
Buongiorno lettori,
è arrivata l'estate e io avevo voglia di immergermi in un libro che profumasse di mare, spiagge e giornate calde.
L'estate dei nuovi inizi è il libro perfetto da portare sotto l'ombrellone.
Il romanzo narra la storia di due donne: Rose e Lottie, con nulla in comune.
Lottie mamma di un bambino adorabile di 3 anni Ethan, con un marito Jon poco presente e molto dedito al lavoro, e probabilmente anche alla collega Carla. Rose moglie di uno scrittore di successo, che ha messo in stand by la sua vita e la sua carriera per dedicarsi ai suoi figli, due gemelli: Bea E Ben.
Le due donne per puro caso rimango affascinate da un volantino che pubblicizzava un delizioso cottage in una piccola isola del Maine disponibile per il mese di Agosto.
Rose e Lottie, non perdono tempo, entrambe decise ad allontanarsi per un po' dalla loro vita quotidiana per riflettere su ciò che vogliono veramente, contattano subito il proprietario del cottage, Robert e lo prenotano. Ovviamente l'affitto è un po' costoso quindi pensano di cercare altri coinquilini: Caroline, famosa attrice di Hollywood, che però dopo la brutta figura agli Oscar si è allontanata dal mondo cinematografico, e Beverly, uno scorbutico ma dolcissimo vecchietto che ancora non riesce ad elaborare il lutto per la perdita dell'amore della sua vita.
E poi c'è Robert, il proprietario del cottage, che da sempre sogna di trovare un'ospite che si innamori del cottage, dell'isola e di lui.

martedì 21 giugno 2016

Recensione That Baby (That Boy Series #3) - JIllian Dodd


Titolo: That Baby (That Boy Series #3)
Autore: Jillian Dodd 
Data pubblicazione: 6 Giugno 2016

Trama:
È sorprendente come poche parole possano cambiare la vita. S'inizia con un semplice ti amo. Ed è fatta. Come è successo a me. Jadyn è la ragazza che amo. La ragazza che ho sempre amato. Le nostre vite sono come singoli fili prodigiosamente tessuti insieme, un arazzo che ha uno squisito sapore di passato, presente e futuro. Ci sono molte cose che lei mi ha svelato e insegnato a capire. E poi sono arrivate quelle paroline che cambieranno per sempre la mia vita: "aspetto un bambino".

Recensione:
Buongiorno lettrici,
oggi vi parlo dell'ultimo capito della serie That Boy. Come sapete ho adorato il primo libro, ma il secondo non mi è piaciuto molto. Questo terzo capitolo non è al livello del primo romanzo, ma almeno è migliore rispetto al secondo della serie.
In questo ultimo capitolo Jadyn e Phillip, novelli sposi, scoprono che lei è incinta. 
Come per il romanzo precedente dove abbiamo letto ogni aspetto che ha preparato i ragazzi al matrimonio, adesso assistiamo ad ogni aspetto che li preparerà a diventare genitori, dalle prime incertezze, alle paure, ai possibili scenari in cui tutto sarà una catastrofe. Progetti per la cameretta da letto, arredi, vestiti, giocattoli, pannolini, di sicuro momenti dolci, ma è libro è proseguito veramente a rilento.

martedì 14 giugno 2016

Recensione: L'importanza di chiamarti amore - Anna Premoli


Titolo: L'importanza di chiamarti amore
Autore: Anna Premoli 
Editore: Newton Compton Editori
Data pubblicazione: 26 Maggio 2016

Trama:
Giada sa bene di essere una ragazza dal carattere piuttosto difficile, quindi non si stupisce affatto di trovarsi in una fase della propria vita nella quale non va d’accordo quasi con nessuno: con il suo ragazzo storico la situazione è appesa a un filo e del rapporto con i suoi genitori… meglio non parlare. Ma Giada ha un obiettivo ben preciso: laurearsi con il massimo dei voti e il prima possibile. Il resto dei problemi può passare in secondo piano. Così credeva, almeno finché lo stage presso una prestigiosa società di consulenza di Milano non la mette di fronte a quello che per lei è sempre stato il prototipo dei ragazzi da evitare come la peste: Ariberto Castelli, fiero rappresentante del partito delle camicie su misura e dei pullover firmati. E tra loro c’è un precedente molto imbarazzante che potrebbe crearle qualche complicazione che non aveva assolutamente messo in conto...

Recensione:
Buongiorno a tutti,
dopo una piccola pausa sono tornata con una nuova recensione.
Questo romanzo narra della storia di Giada, che abbiamo già incontrato nel ruolo della migliore amica della protagonista nel romanzo "L’amore non è mai una cosa semplice". La vera sorpresa è scoprire che anche il protagonista maschile Ariberto è già comparso in questo primo romanzo.
L'importanza di chiamarti amore inizia proprio con una scena del romanzo precedente. Qui scopriamo che mentre Lavinia e Sebastiano si riconciliavano tra Giada e Ariberto c'è stato un primo vero contatto, anzi direi un bacio rubato sulla pista da ballo.
Giada è una ragazza anticonformista, ribelle, che adora non seguire le regole bigotte imposte da mamma e papà e dalla società. Ha un ragazzo Filippo che abita a Verona e che ha scelto proprio perchè è l'esatto opposto di tutti che ragazzi per bene che frequentano la Bocconi e che si sono fatti strada nella vita solo grazie ai genitori.  Ariberto è proprio l'incarnazione di ciò che Giada detesta, o ha sempre pensato di detestare. Abiti firmati, camici su misura, un cognome quasi nobile, eleganza, portamento e gentilezza, di certo non il Bad Boy che Giada sognava di portare a casa per fare arrabbiare mamma e papà.
Dal loro primo bacio sulla pista da ballo Giada ha deciso di non rivederlo mai più, anche se di tanto in tanto l'intensità di quel bacio le torna in mente solleticando le sue fantasie.
Purtroppo però, anzi per fortuna, i due ragazzi finiscono per ottenere uno stage presso la stessa azienda e per lavorare giorno dopo giorno fianco a fianco.


sabato 28 maggio 2016

Recensione: That Girl (That Boy Series #2) - JIllian Dodd


Titolo: That Girl (That Boy Series #2)
Autore: Jillian Dodd 
Data pubblicazione: 21 Marzo 2016

Trama:

"Si può sposare il proprio migliore amico? L'anello di fidanzamento che ho al dito racconta perfettamente la mia felicità. Mi sento così elettrizzata, con un futuro pieno di promesse, perché io so che è lui il ragazzo che voglio. Il mio principe. Il mio lieto fine. Ma poi il prete comincia a fare un sacco di domande. I suoi genitori dicono che non ho affrontato il mio passato. La notte ho gli incubi: sogno che le mie nozze saranno un disastro. Non riesco a trovare il vestito. Il mio migliore amico è convinto che io abbia intenzione di rovinare ogni cosa. Tutto improvvisamente mi spaventa e mi fa mettere in discussione ciò che mi sembrava una certezza. Devo decidere. Sono disposta a rinunciare al vero amore per sempre, o devo ascoltare il mio cuore e sposarlo?"

Recensione:
Care lettrici,
oggi vi parlo del secondo libro della serie The Boy. Come potete leggere, il primo libro: The Boy mi è piaciuto tantissimo. Un young adult un po' diverso, che mi ha incuriosita da subito e mi ha tenuta incollata al libro.
Il primo capitolo termina con Jay e Phillip che finalmente dopo anni di amicizia decidono di rivelare i loro sentimenti e si fidanzano ufficialmente.
Di cosa parla quindi questo secondo capitolo? Del matrimonio, anzi nel dettaglio: dei preparativi del matrimonio, dalla scelta della data, alla scelta degli abiti delle damigelle, del vestito da sposa, del tema da adottare, dei colori, della torta nuziale, della location, ecc... insomma mi sembrava di leggere un libro del genere come preparare un matrimonio da favola con un budget illimitato.
Alcuni capitoli più coinvolgenti di altri, ma in generale il libro mi è sembrato un po' ripetitivo.
Entriamo più nel dettaglio, Phillip e Jay finalmente stanno insieme e la maggior parte del tempo la passano in camera da letto, o sul bancone della cucina, o sui sedili della macchina, insomma si può dire che in questo romanzo recuperano in fretta il tempo perso. Tra la settimana del sogno erotico e la panna e il cioccolato, i due ragazzi sembrano non essere in grado di calmare l'attrazione fisica che provano l'uno per l'altra. A volte quasi surreale: non riescono nemmeno a contenersi durante il corso prematrimoniale, direi un po' esagerato. 
Jay in questo romanzo mi è piaciuta meno del primo romanzo.