martedì 27 marzo 2018

Recensione: Uno di noi sta mentendo di Karen M. McManus:un thriller young adult da non perdere!

Buongiorno readers!
Vi ho parlato molto di questo nuovo libro edito Mondadori in libreria dal 6 Marzo 2018 nelle ultime settimane.
Come sapete ho partecipato alla lettura condivisa proposta dalla casa editrice e ogni giovedì go condiviso con voi le mie teorie sul presunto assassino di Simon.
Ma andiamo con ordine, vi lascio qui i link con i contenuti delle prime tre parti:
1. Qui trovate le mie ipotesi da pagina 9 a pag. 90;
2. Qui le mie ipotesi da pag. 93 a 137
3. Qui le mie ipotesi da pag. 138 a 179
Attenzione però se non avete letto il libro potrebbero contenere piccoli spoiler!

Titolo: Uno di noi sta mentendo 
Autore: Karen M. McManus
Editore: Mondadori
Data pubblicazione: 6 Marzo 2018
Acquistalo: Amazon - Mondadori
"Era una bugia che raccontavo perché era più facile della verità. E perché un po' ci credevo. So cosa significa raccontarsi una bugia così tante volte da farla diventare realtà. Ma la verità viene sempre fuori. Prima o poi."
Cinque studenti sono costretti a trascorrere un'interminabile ora di punizione nella stessa aula. Bronwyn, occhiali e capelli raccolti da studentessa modello, non ha mai infranto le regole in vita sua e vive per essere ammessa a un'università prestigiosa e rendere fieri i suoi genitori.
Nate, capelli scuri disordinati e un giubbino di pelle malandato, è in libertà vigilata per spaccio di erba e sembra a un passo dall'andare completamente alla deriva.
Cooper, il ragazzo d'oro con cui tutte vorrebbero stare, è la star della scuola e sogna l'ingaggio in una grande squadra di baseball.
Addy, una chioma di folti ricci biondi e un viso grazioso a forma di cuore, sta cercando di tenere insieme i pezzi della sua vita perfetta.
Infine Simon, l'emarginato, lo strano, che, per prendersi la sua rivincita su chi lo ha sempre trattato male, si è inventato una app che rivela ogni settimana dettagli piccanti della vita privata degli studenti.
Pur conoscendosi da anni, non possono certo definirsi amici. Qualcosa li unisce, però. Nessuno di loro è davvero e fino in fondo come appare. Ognuno di loro dietro alla facciata "pubblica" nasconde molto altro, un mondo di fragilità, insicurezze e paure, ma anche di segreti piccoli e grandi di cui nessuno, o quasi, è a conoscenza. Da quell'aula solo in quattro usciranno vivi. All'improvviso e senza apparente motivo, Simon cade a terra davanti ai compagni e muore. Non appena si capisce che quella che sembrava una morte dovuta a un improvviso malore in realtà è un omicidio, il mondo di Bronwyn, Nate, Cooper e Addy inizia a vacillare. E crolla definitivamente quando la polizia scopre che i protagonisti di un ultimo post mai pubblicato di Simon sono proprio loro. In men che non si dica, i quattro ragazzi da semplici testimoni diventano i principali indagati dell'omicidio...
Se amate lo young adult e volete provare qualcosa di diverso, un pizzico di mistero e suspance questo romanzo fa per voi.
Uno di noi sta mentendo, romanzo d'esordio dell'autrice Karen M. McManus, sta facendo breccia nei cuori dei lettori di tutto il mondo, un successo che, grazie alla Universal Cable, diventerà presto un film. Io personalmente non vedo l'ora.
La storia gira tutta intorno ad una vera e propria tragedia, durante l'ora di punizione Simon muore dopo aver bevuto dell'olio di arachidi.
Nell'aula ci sono altre quattro persone con lui oltre al professore Avery: Bronwyn, Nate, Cooper e Addy.

Questa triste vicenda ben presto di trasforma in una vera caccia alla streghe quando la polizia scopre che Simon in realtà è stato avvelenato appositamente e che tutti i quattro ragazzi avevano un motivo per volergli chiudere la bocca dal momento che Simon stava per postare sul suo blog di pettegolezzi legati agli studenti: "Senti questa", quattro segreti che avrebbero cambiato per sempre la vita dei nostri protagonisti.
La narrazione è in prima persona alternata tra i quattro protagonisti, e questo ci da modo di capire i loro pensieri i loro stati d'animo e  le loro paure.
Bronwyn è la studentessa modello, la secchiona, ottimi voti, impegnata nel sociale l'orgoglio di mamma e papà, futura studentessa di Yale. Una vita perfetta un futuro già scritto se non fosse che ha ottenuto quella A in chimica grazie ad un piccolo aiuto, molto lontano dall'aver duramente studiato.
Una ragazza che ha passato la sua vita a fare del suo meglio per non deludere mamma e papà, ma che dentro di lei nasconde un'anima ribelle e un senso di giustizia forte che determinerà le sorti dell'indagine.
Cooper è la futura stella di una squadra di baseball, amato da tutti,  fidanzata perfetta, la star della scuola. Ma a quanto pare tutto questo mondo è solo una facciata per nascondere la sua vera personalità. Un ragazzo molto insicuro, abituato a non deludere mai il prossimo, ne la sua famiglia, che cerca di trovare un giusto equilibrio tra il fare la cosa giusta e che lo fa stare bene e fare quello che gli altri si aspettano da lui.
Addy, la reginetta di bellezza. La fidanzatina perfetta quasi da soprammobile di Jake. Si perchè Addy non può parlare quando vuole, non può vestirsi come vuole e non può coltivare le sue passioni se queste vanno contro ai voleri di Jake. Per Addy, Jake, è il suo intero mondo, se non fosse che il post di Simon rischia di cancellare tutto in un istante, si perchè Addy una sera non è stata molto fedele al suo ragazzo. La scelta migliore che potesse fare secondo me ma che ha avuto conseguenze disastrose.
Pagina dopo pagina scoprire una nuova Addy che da fragile e insicura si trasformerà in una ragazza combattiva e determinata.
Nate è il ragazzo in libertà condizionata, indagato per spaccio di droga , con un'altra accusa a suo carico, non rischia solo di perdere la reputazione come gli altri ragazzi, lui rischia la galera. Ma Nate all'apparenza duro, menefreghista e stronzo è un ragazzo d'oro. Abbandonato da entrambi i genitori è cresciuto da solo, senza amici ne famigliari, senza persone con cui confidarsi. Ha una cotta pazzesca fin dalle elementari per Bronwyn , ma ha paura di ammettere i suo sentimenti, come può una ragazza con un futuro così brillante potersi anche solo avvicinare a uno come lui?
Niente di più sbagliato mio caro Nate.
Personaggi secondari che fanno da contorno e a volte aiutano a trovare piccoli indizi che alla fine porteranno alla verità.
Un libro coinvolgente un pizzico di amore e tanto mistero. Non vi svelo di più ma vi consiglio assolutamente di leggerlo!

4 commenti:

  1. Lo prenderò sicuramente in considerazione! A giudicare dalla copertina non avrei mai pensato si trattasse di un romanzo così bello.... Mi hai incuriosita :) Vedrò se avrò anch'io occasione di leggerlo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si in effetti anche per me la copertina non è il massimo ^_^

      Elimina
  2. Ciao mi presento sono Fedy e anche io come te ho la passione per i libri.
    Trovo il tuo blog molto bello e anche interessante.
    Sono una tua lettrice fissa.Se ti va passa a dare un'occhiata al mio blog http://lapiccolalibreriadelcuore.blogspot.it ne sarei molto felice…

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fedy, benvenuta!
      Ti ringrazio e passo molto volentieri ^_^

      Elimina

Questo blog vive grazie ai vostri commenti, perciò se avete letto il post lasciate un segno del vostro passaggio!
Se vi è piaciuto l'articolo, cliccate sul tasto G+!