martedì 26 aprile 2016

Recensione: Ovunque con te (Tunder Road #1) - Katie McGarry


Titolo: Ovunque con te (Tunder Road #1)
Autore: Katie McGarry 
Data Pubblicazione: 14 Aprile 2016
Editore: HarperCollins Italia
Pagine: 392


Trama:
Nessuno vuole che stiano insieme, ma a volte la persona giusta è quella che meno ti aspetti e la strada che più temi è spesso quella che ti porterà a casa. 
Emily ha diciassette anni ed è felice della propria vita così com'è: genitori amorevoli, buoni amici e un'ottima scuola, in un quartiere tranquillo. Certo, non può negare di essere curiosa riguardo al suo padre biologico, quello che ha preferito unirsi a un club di motociclisti - il Regno del Terrore - piuttosto che essere genitore; questo non significa, però, che lei vorrebbe far parte di quel mondo. Quando però una timida visita si trasforma in una lunga vacanza estiva tra parenti che non sapeva di avere, una cosa le è chiara: niente è come sembra. Il club, suo padre, e nemmeno Oz, un ragazzo che ti ipnotizza con i suoi occhi blu e che può aiutarla a capire quella vita.
Oz desidera una cosa sola: unirsi al Regno del Terrore. Loro sono quelli buoni. Proteggono la gente. Loro sono... una famiglia. Mentre Emily è in città, Oz glielo dimostrerà. Così, quando il padre di lei gli chiede di tenerla al sicuro da una banda rivale con un conto da regolare, per Oz è un sogno che diventa realtà. quello che non sa è che Emily potrebbe infrangerlo, quel sogno.


Recensione:
Eccomi tornata a scrivere una nuova recensione di un romanzo molto atteso da tutti gli appassionati del genere Young Adult.
Premetto che dell'autrice Katie McGarry ho letto solo "Oltre i limiti" che ho adorato, e complice la trama un po' diversa dal solito young adult che ci siamo abituati a leggere, mi sono buttata a capofitto in questo nuovo romanzo, che ho divorato in pochi giorni.
Sono sincera l'inizio mi ha un po' disorientato, e la storia mi sembrava surreale, mi sono immedesimata moltissimo con la protagonista Emily, una diciassette che vive in florida con la madre e il padre adottivo. Una vita tranquilla, fatta di amici, scuola e famiglia. Un giorno però è costretta a recarsi nel Kentucky con il padre adottivo e la madre, per partecipare alla veglia funebre della nonna paterna Olia, che non ha mai conosciuto. In verità Emily non conosce molto bene nemmeno il padre biologico Eli, che vede una volta all'anno da quando aveva 8 anni.
L'idea di partecipare a questo funerale la terrorizza, ma niente potrà mai preparala alla scoperta alquanto bizzarra che la sconvolgerà e darà il via ad una serie di eventi che le stravolgeranno la vita.
Proprio questi eventi la porteranno e la costringeranno a trascorrere del tempo con la famiglia del padre biologico. 

mercoledì 13 aprile 2016

Recensione: Un messaggio per te. Forever Jack - Natasha Boyd (Eversea series #2)

Titolo: Un messaggio per te. Forever Jack (Eversea #2)
Autore: Natasha Boyd
Data Pubblicazione: 16 Marzo 2016
Editore: Giunti Editore
Pagine: 336

Trama:
La notte in cui Jack Eversea, il giovane attore fantasia proibita di infinite donne, si era presentato fuori dalla porta del suo baretto di provincia, la vita di Keri Ann era improvvisamente cambiata. Si era illusa di avere conosciuto un uomo diverso da quello adorato da migliaia di fan nel mondo, ma dopo il tradimento e l'abbandono è stata costretta a raccogliere i cocci e trovare la propria strada. E ci è riuscita: le sue sculture intagliate nel legno levigato dal mare la stanno rendendo un'artista famosa. Ora Jack è tornato e le sue spiegazioni sembrano plausibili, le sue dichiarazioni sempre più seducenti. Ma Keri Ann è sicura di una cosa: per quanto forte sia l'attrazione per lui, non ha nessuna intenzione di essere un suo accessorio, di vivere prigioniera della sua agenda da divo. E poi, come potrà mai fidarsi di nuovo di lui? Jack però non è disposto a lasciarsi scivolare tra le dita l'unica relazione vera che abbia mai avuto nella vita.

Recensione:
Ciao a tutti,
dopo Un'incantevole tentazione (qui la recensione) ho dovuto leggere immediatamente il seguito, perchè come ben sapete il finale del primo capitolo della serie Eversea ci lascia con tantissime speranze e una grande curiosità.
Ma purtroppo le vostre aspettative, come le mie, dovranno aspettare un po' per essere soddisfatte, infatti in nostro Jack (che in questo libro mi è piaciuto molto più ma scendo nei dettagli tra poco) dopo la notizia shock che gli ha comunicato la sua ex-finta-fidanzata-attrice non fa' ritorno subito a Butler Cove da Keri Ann come tutti si aspettavano (almeno non in apparenza).
Il nostro Jack ha infatti trascorso gli ultimi mesi in Inghilterra a girare un film e ha passato le serate in compagnia di belle ragazze, facendosi fotografare in situazioni poco equivoche.
Almeno è questo che Keri Ann legge sulle pagine di gossip dei giornali. Ma la realtà è ben diversa, e la leggiamo proprio attraverso la narrazione di Jack (un ringraziamento alla scrittrice per questa, ed altre chicche del libro. Avrei voluto leggere tutto attraverso gli occhi di Jack). Jack infatti appena saputo la verità dalla sua ex ragazza è corso a Butler Cove per provare a riconquistare Kari Ann. Poco prima di incontrarla nperò, la notizia che la sua ex avrebbe fatto di tutto per rovinare la vita della tranquilla Keri Ann, facendola passare per una poco di buono, Jack è tornato subito in California per cercare di travare una soluzione per protegegre Keri Ann.
Ancora una volta il nostro attore preferito scende a patti  con il diavolo, dovrà stare lontano da Keri Ann per qualche mese, e dovrà frequentare altre donne, così la sua ex fidanzata non verrà più vista dal pubblico come una traditrice.

Terminati i mesi di esilio ovviamente Jack torna subito da Keri Ann per cercare di spiegarle e riconquistarla.

"Come fai a dire che tutto questo non è reale?" sussurrò lui. 
"È la cosa più reale del mondo, Keri Ann. 
È Technicolor, mentre il resto del mondo è bianco e nero"


martedì 5 aprile 2016

Recensione: Un'incantevole Tentazione - Natasha Boyd


Titolo: Un'incantevole Tentazione (Eversea)
Autore: Natasha Boyd
Data Pubblicazione: 13 Maggio 2015
Editore: Giunti Editore
Pagine: 336

Trama:

È orario di chiusura nel ristorante in cui lavora Keri Ann, ma un giovane dai modi spicci, con la felpa calata sugli occhi, tarda ad andarsene. Convinta che si tratti dell'ennesimo sbandato, Keri non potrebbe essere più sorpresa quando scopre che sotto quel cappuccio si cela il bellissimo attore Jack Eversea, con i suoi riccioli scuri e il fisico da urlo. Ma cosa ci fa una star di Hollywood nello sperduto paesino costiero di Butler Cove? Tradito dalla fidanzata nel modo più subdolo, Jack ha bisogno di isolarsi dal mondo: è finito troppe volte in copertina per i motivi sbagliati. E quella ragazza acqua e sapone, così distante dalle attrici che Jack di solito frequenta, sembra proprio la persona giusta per aiutarlo. Abituata a cavarsela da sola e a non pensare all'amore, Keri si lascia convincere suo malgrado a stringere un patto dagli esiti imprevedibili: soprattutto quando l'attrazione tra lei e Jack diventa irresistibile. Il passato però torna sempre a bussare alla porta, spezzando bruscamente quel sogno d'amore. Ma si può vivere nel presente dimenticando da dove si viene? Oppure il passato torna sempre a bussare rischiando di spazzar via anche il sogno più bello?

Recensione:
Buongiorno lettori e lettrici,
dalla trama del libro si intuisce già molto, e si riesce già a scoprire quello che almeno la prima parte del libro ci riserva.
Un New Adult senza le dinamiche collegiali, considerato tale solo perchè i due ragazzi sono molto giovani. 
Kari Anne, 22 anni, cameriera in un piccolo bar nella turistica cittadina di Butler Cove. Con un passato difficile, rimasta orfana da bambina, ha vissuto con la nonna che da poco ha lasciato lei e il fratello ad occuparsi della casa. Un fratello che però ha ben presto lasciato la città per studiare all'università e scrivere il suo futuro. Un futuro che la giovane Kari Ann ha messo in stand-by, chiudendo i suoi sogni in un cassetto, in attesa che arrivi finalmente il giorno in cui potrà lasciare questa sperduta cittadina e iniziare la sua vita.
Un sera a sconvolgere il suo mondo tranquilla si presenta al bar un ragazzo misterioso, con il cappuccio della felpa calato sul volto e un'aria diffidente. All'orario di chiusura finalmente il ragazzo decide di mostrare la sua vera identità, e proprio li in quella piccola cittadina, Kari Anna si ritrova davanti agli occhi il famosissimo attore 26enne Hollywoodiano Jack Eversea. Proprio quell'attore per cui la sua migliore amica Jazz sbava da una vita intera!
Tra i due nasce da subito un'intesa e finisco per stringere un patto che li porterà nei prossimi giorni a frequentarsi molto spesso. Keri Ann farà la spesa per Jack così lui potrà restare in città senza farsi notare e quindi riuscirà a non attirare l'attenzione dei paparazzi e magari a schiarirsi le idee sul suo futuro con la bellissima fidanzata e attrice Californiana che qualche giorno prima lo aveva tradito pubblicamente. In cambio Jack aiuterà Keri Ann a riparare la casa della nonna.