lunedì 30 novembre 2015

Recensione Let it Snow: Innamorarsi sotto la neve - John Green, Maureen Johnson e Lauren Myracle

Titolo: Let it snow: Innamorarsi sotto la neve
Autori: John Green, Maureen Johnson, Lauren Myracle
Data pubblicazione: 12 Novembre 2015
Editore: Rizzoli
Pagine: 373

Trama:

È la Vigilia di Natale a Gracetown. Scende la neve, i regali sono già sotto l'albero e le luci brillano per le strade. Sembra tutto pronto per la festa, ma una tormenta arriva a sparigliare le carte. Così si può rimanere bloccati su un treno in mezzo al nulla e vagare per la città fino a incontrare un intrigante sconosciuto. Oppure prendere la macchina per raggiungere una festa che promette di essere memorabile, per scoprire che l'amore è più vicino di quanto pensassimo. O ancora ritrovare qualcuno che si credeva perduto, ma solo dopo una giornata piena di imprevisti e di ...maiali.


Recensione:
Care lettrici e cari lettori, 
manca meno di un mese a Natale, e considerato il freddo nell'aria e l'atmosfera che si respira non c'è niente di meglio che leggere un libro per ritrovarci subito in mezzo alla neve, ai regali e alla magia del Natale.
Tre racconti separati, ogni uno scritto da un'autore diverso, ma tra loro interconnessi, ambientati nella stessa cittadina, nel giorno di Natale. E magari una frase detta nella prima storia, apparentemente di poco conto può rivelarsi essenziale nel racconto successivo, o ancora un personaggio marginale potrebbe diventare il protagonista della prossima storia.

La cosa principale che accomuna tutti e tre i racconti è la bufera di neve che ha sconvolto i piani dei nostri protagonisti. Il treno di Jubilee, e non fate facce strane per il suo nome non è una spogliarellista, si è scontrato con un muro di neve e non riesce a proseguire, lei quindi seguita a ruota da una dozzina di cheerleders a da Jeb, un ragazzo conosciuto sul treno che stava cercando di contattare la sua fidanzata, decide di scendere e si rifugia in una Waffle House.
Qui incontrerà Stuart, un tipo strano, che gira con i sacchetti di plastica in testa e sulle mani, diciamocelo è proprio il contrario del suo ragazzo Noah, bello, popolare, intelligente, ma soprattutto troppo impegnato tant'è che ancora non l'ha richiamata!
Staurt invece sembra prestarle attenzione, ascoltarla, con piccoli gesti riesce a farla sentire importante, finalmente considerata e forse amata?
I due dopo che il locale è stato invaso dalle cheerleders decidono di affrontare la tormenta e rifugiarsi a casa di Stuart, non prima di aver attraversato un torrente ghiacciato e di averci anche fatto il bagno dentro!
Qui Jubille conoscerà un ragazzo dolce, altruista e in grado di capirla come mai nessuno prima, un ragazzo che la terrà stretta dovesse uscire a cercarla sotto la bufera di neve!


E c'è chi dalla cheerleders scappa e chi invece rischia tutto, anche di morire, di rompere l'auto dei genitori e di farsi inseguire dai gemelli Reston, pur di andare alla Waffle House piena di ragazze pon pon, e tra questi troviamo proprio: JP, Tobie e il Duca ovvero Angie, la tipica ragazza "maschiaccio" che diciamocelo preferiva stare a casa a guardare James Bond.
Ma come nelle storie più belle si sà, l'importante non è raggiungere la meta, è il viaggio che conta! 
E così tra corse sfrenate per vincere una gara, strade ghiacciate dove l'auto non risponde ai comandi, e angeli sulla neve, un po' complice il paesaggio candido che ti trasporta quasi in un'altra dimensione, dopo anni di amicizia Tobie inizia a guardare Angie con una luce diversa
E' la sua migliore amica da sempre, ma forse è arrivato il momento di essere sinceri con se stessi, perchè solo l'idea che a lei possa interessare un altro ragazzo è insopportabile e magari l'amore potrebbe proprio essere più vicino di quanto si pensi e la notte di Natale puoi scoprire che tutto quello che stavi cercando è davanti a te da sempre.

E infine c'è chi trascorre le feste ad autocommiserarsi per un errore a cui forse non c'è rimedio, o forse si. Addie ha sbagliato a baciare Charlie alla festa della settimana scorsa, ma aveva appena litigato con il suo ragazzo o meglio ex ragazzo Jeb (vi ricordate il ragazzo del treno?) e ha commesso un errore di cui si è subito pentita. Ma ha perso il grande amore della sua vita, si perchè lui non si è presentato da Starbucks per chiarirsi e adesso pensa di averlo perso per sempre. 
Per fortuna ha delle amiche che la consolano e un lavoro che la tiene impegnata, ma Addie non riesce a fare a meno di ripensare ai suoi errori e alla sua vita, tant'è che troppo spesso è concentrata solo su se stessa e non si accorge di ciò che le sta intorno e magari si dimentica di andare al negozio di animali a recuperare il piccolo George (il maialino) arrivato quella mattina al negozio per l'amica del cuore. 

In terribile ritardo, è costretta a lasciare il posto di lavoro dopo averlo quasi allagato, per rendersi conto che George è già stato dato in adozione ad un'altra persona. E così ci ritroviamo in una serie di piccoli incidenti e avventure che faranno capire ad Addie l'altruismo, la generosità, e finalmente riuscirà a mettere i suoi problemi da parte e se stessa in secondo piano. 
E poi come nelle favole più belle, dopo una serie di peripezie raccontate attraverso le storie precedenti arriverà Jeb, disposto a perdonarla ed ad amarla anche con i suoi difetti e i suoi sbagli, perchè è lei ciò che lui vuole e perchè a Natale tutto è possibile. 
E non vi preoccupate per il piccolo George, è tornato alla legittima proprietaria dentro una tazza da tè.

Un libro divertente, leggero e fresco. Le prime due storie sono quelle che mi sono piaciute di più e che mi hanno fatta sorridere. Alla terza storia è mancata quella scintilla che le precedenti avevano ma ha comunque legato insieme tutti e tre i racconti completando le piccole questioni rimaste in sospeso nelle storie precedenti, in qualche modo essenziale, che ci regala un finale con tutti e sei i protagonisti per la prima volta insieme.

Un libro consigliato da leggere per immergersi nella magia del Natale.

P.S. Universal Picture ha annunciato che il 9 Dicembre 2016 uscirà il film nelle sale cinematografiche americane. Al momento non ci sono notizie sulla release italiana.

4/5

E voi pensate di leggerlo? 
Fatemi sapere cosa ne pensate!

2 commenti:

  1. Ho adorato Tobie e il Duca sono carinissimi <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io li ho adorati! La coppia meglio assortita! ^_^

      Elimina

Questo blog vive grazie ai vostri commenti, perciò se avete letto il post lasciate un segno del vostro passaggio!
Se vi è piaciuto l'articolo, cliccate sul tasto G+!